Inserisci il termine di ricerca e clicca invio.

LO SKIPPER MICHELE ZAMBELLI OSPITE AL WORKER

Bologna, 9/11/2016
Lo skipper Michele Zambelli è stato ospite al WorkER della Compagnia delle Opere dell’Emilia Romagna.

Protagonista nel 2015 di una transoceanica in solitaria dalla Francia ai Caraibi, Zambelli ha raccontato, di fronte a un nutrito pubblico di circa trecento imprenditori, la traversata che lo ha tenuto lontano da casa per ben 25 giorni. Quasi un mese trascorso in assoluta solitudine, tuttavia il lavoro di squadra è stato fondamentale per portare a termine la sua impresa, solcando l’oceano Atlantico.

E il gioco di squadra fa parte dello spirito della Compagnia delle Opere. «Anche per attraversare l’oceano Atlantico in solitaria bisogna fare gruppo», ha commentato lo skipper ai nostri microfoni. Nel 2015, Zambelli si è classificato secondo di tappa e sesto in regata. Dal 1977 è il secondo italiano a salire sul podio di tappa. E ora sogna una regata che lo porti in America.

Guarda la sua intervista.